Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa godere di tutte le funzionalità del nostro sito. Continuando a navigarlo ne accetterai l'utilizzo.

Cosa facciamo

Radzilit (Разделить): un campo di lavoro... lungo un anno

Indice articoli

Gli obiettivi sono molteplici. Nel seguito vengono riassunti i principali, distinguendo tra:

  • Bambini bielorussi
  • Animatori
  • Associazione.

Obiettivi verso i bambini bielorussi

Offrire ai bambini bielorussi delle occasioni di gioco collettivo, con l’obiettivo di:

  • Far loro apprezzare l’importanza del gioco in gruppo
  • Valorizzare al massimo le capacità individuali di ciascun bambino, anche attraverso attività mirate di tipo:

o   Artistico (pittura, canto, suono, fotografia)

o   Linguistico (corsi di italiano)

o   Tecnologico (uso di programmi per l’elaborazione di immagini e per attività Integrate Multimediali; uso maturo e consapevole dei social network)

o  

  • Far superare pregiudizi e ostilità nei confronti di aspetti diversi, quali etnie diverse, handicap, necessità degli occhiali, obesità, nanismo, differenze nel colore della pelle, differenze di provenienza (compreso il villaggio vicino), …

Obiettivi verso gli animatori

Offrire agli animatori:

  • la possibilità di conoscere la realtà e le esigenze sia dei bambini che vivono in villaggi rurali Bielorussi sia di Istituti/Orfanotrofi (Priut) bielorussi
  • l’opportunità di sperimentare sul campo le loro capacità a operare, in team, in contesti marcatamente multiculturali
  • l’opportunità, durante il campo in Bielorussia, di scambi interculturali e di confronto con gli studenti di psicologia di Minsk, con una forte connotazione di collaborazione reciproca. 

Obiettivi dell'Associazione

Instaurare un clima di dialogo con le famiglie bielorusse, cercando di creare le basi per uno scambio futuro anche con le famiglie italiane

  • Verificare le varie situazioni di disagio nelle comunità dei villaggi
  • Preparare al meglio le iniziative di accoglienza, tramite:
    • Incontro personale con le famiglie dei bambini che abbiamo ospitato
    • Incontro/conoscenza con i genitori dei bambini che ospiteremo
    • Incontri e verifiche con i direttori e le famiglie su come sia stata vissuta l’ospi­talità
  • Incontrare tutti gli studenti che usufruiscono delle nostre borse di studio
  • Organizzare e realizzare progetti mirati (e.g., CUROMA)
  • Verificare l’andamento dei diversi progetti che abbiamo in corso

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

In collaborazione

world-map

Realizzato in collaborazione tra l’Ass. Comitato Girotondo ed il Centro Servizi per il Volontariato Vol.To

Webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultime news

More inNews