Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa godere di tutte le funzionalità del nostro sito. Continuando a navigarlo ne accetterai l'utilizzo.

Progetti ultimati

Interventi a sostegno di realtà locali - Scuola professionale a Malie Avtiucki (2003-2006)

Indice articoli

Scuola professionale a Malie Avtiucki (2003-2006)

Premessa

Presso la scuola del villaggio di Malia Avtiuchi era attiva una delle tre scuole professionali della regione di Kalinkovici. Vi si tenevano 2 corsi:

  • Sartoria
  • Trattorista

Entrambi i corsi erano suddivisi in squadre e a ciascuna squadra venivano erogate 6 ore/settimana di didattica frontale.

L’Ispolcom di Kalinkovici aveva annunciato che, per problemi economici, la scuola professionale sarebbe stata chiusa a partire dall’a.s. 2003-2004.

Il Direttore della scuola riteneva fondamentale, per l’economia del villaggio e per il futuro dei ragazzi, mantenere in vita la scuola.

Obiettivi

Garantire la sopravvivenza dei due corsi della scuola professionale, per Sarti e Tratto¬risti, attivi presso il villaggio di Malia Avtiuchi, potenziandoli adeguatamente.

Grazie ai nostri ripetuti interventi, anche presso il Governo Centrale della Bielorussia, la scuola professionale è rimasta attiva.

Nell’anno scolastico 2004-2005, 12 ragazzi su 13 frequentanti hanno conseguito il diploma di trattorista e 17 ragazze su 17 hanno conseguito il diploma di sartoria.

Costi

Il costo di un corso annuale ammontava, complessivamente, a circa 1.000 €.

Questa cifra era comprensiva dei costi dell’insegnante, delle relative tasse e del materiale didattico. I costi relativi alle spese vive di riscaldamento, elettricità, etc e di ammortamento dei macchinari sono a carico della scuola.

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

In collaborazione

world-map

Realizzato in collaborazione tra l’Ass. Comitato Girotondo ed il Centro Servizi per il Volontariato Vol.To

Webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultime news

More inNews