Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa godere di tutte le funzionalità del nostro sito. Continuando a navigarlo ne accetterai l'utilizzo.

Sostienici

Gesti concreti per aiutarci

Indice articoli

Gianduiotti solidali

Festeggia il Natale con un dono e un gesto concreto per i bambini della Bielorussia.
Un regalo per dire a tutti che sei parte attiva dei nostri progetti in Italia e in Bielorussia con i Gianduiotti solidali:

I Gianduiotti Gran Torino™ sono disponibili nelle versioni Classico - Fondente - Al peperoncino e nei seguenti formati:

  • sacchetto da 200 gr (offerta minima di 7,5 €);
  • sacchetto da 500 gr (offerta minima di 16 €);
  • confezione in scatolina trasparente (offerta minima di 10 €).

Contattataci

Giovanna ORMEA è a tua disposizione: +39 011 960.9154 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gianduiotto Gran Torino™

I nostri gianduiotti sono prodotti da Oxicoa Cioccolato.
I gianduiotti Gran Torino™ sono realizzati mediante la tecnica artigianale della colatura nello stampo. Il temperaggio, o cristallizzazione, del burro di cacao è la fase che permette di dare struttura al gianduiotto e di farne assumere la forma di un piccolo lingotto da 9 – 10 grammi. 
Le materie prime sono selezionate direttamente dai maestri cioccolatieri di Oxicoa e la scelta della nocciola ricade unicamente sulla trilobata del Piemonte rigorosamente I.G.P (Indicazione Geografica Protetta).
La tradizione si concretizza nella realizzazione di un gianduiotto realizzato con cioccolato fondente e cioccolato al latte, ma accanto a queste ricette si sono affiancate anche proposte innovative come il gianduiotto al peperoncino.

Sacchetti

Giand r

IMG 2449r

IMG 3314r

IMG 3316r

IMG 3317r

IMG 3318r

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

In collaborazione

world-map

Realizzato in collaborazione tra l’Ass. Comitato Girotondo ed il Centro Servizi per il Volontariato Vol.To

Webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultime news

More inNews